Anime Antiche: Elementali Incarnati

Aggiornato il: gen 14


Questo è uno dei gruppi più facilmente riconoscibili tra i regni degli Angeli Terreni. Così come gli Angeli Incarnati hanno volti angelici, anche gli Elementali Incarnati hanno caratteristiche fisiche che ricordano le creature da cui prendono il nome, ovvero le fate, gli elfi, i folletti, gli gnomi, gli animali incarnati e gli unicorni. 

E oltre agli angeli custodi che tutti noi abbiamo, questo gruppo ha anche delle fate tra i suoi spiriti protettori. 

Molto spesso i membri di questo gruppo hanno capelli tendenti al rosso (che può andare dal rosso vivo al castano ramato, al biondo fragola) e tratti celtici nell'aspetto, per esempio la carnagione rossastra o le lentiggini. Fanno eccezione le fate dei fiori, che di solito hanno capelli lisci e setosi, neri o castano scuro... e a volte biondi. 


"QUANDO GUARDI NEGLI OCCHI UN ELEMENTALE INCARNATO, VEDI UNA SCINTILLA DI MALIZIA O GIOCOSITA'"

E' probabile che tu sia un Elementale Incarnato se:

  • Hai molto a cuore l'ambiente;

  • Preferisci la compagnia degli animali a quella degli uomini;

  • Ti arrabbi con le persone che maltrattano gli animali o l'ambiente;

  • Nella tua storia personale ricorrono divertimenti smodati o dipendenze;

  • Hai uno spiccato senso dell'umorismo e sei bravo a raccontare storie;

  • Sei un intrattenitore nato;

  • Non segui mai una regola se non hai la possibilità di trasgredirla; 

  • Ami gli scherzi;

  • Raramente ti senti in colpa. 

Angelo o Elementale?

Probabilmente leggendo il mio articolo precedente, ti sei riconosciuto in alcune descrizioni degli Angeli Incarnati ma ora, ti vedi anche come un Elementale Incarnato.

Se sei incerto sulla tua appartenenza, ecco alcune domande per aiutarti a distinguere i due regni:

  • Come mi sento riguardo alle regole?

Gli Angeli Terreni rispettano le regole e si arrabbiano con le persone che le infrangono. L'Elementale Incarnato, invece, non sopporta le regole e tende a trasgredire. Molto spesso vengono colti con le mani nel sacco quando lo fanno però, perchè il loro spirito giocoso li porta a sbagliare i calcoli. Fanno eccezione le Fate dei fiori.

  • C'è malizia nei miei occhi? 

Gli Elementali sono amanti del divertimento, spesso adorano fare scherzi e sono sempre in cerca di una risata. Gli Angeli Incarnati tendono a essere seri e sgarbati. 

  • Che tipo di Ali ho?

Gli Angeli hanno ali piumate, mentre molti Elementali hanno ali da farfalla o da libellula. Le ali sono eteree, non fisiche. Per determinare il tuo tipo di ali, puoi provare a sentirle su te stesso. Focalizzati sulle scapole e senti o guarda (con gli occhi della mente) se le ali sono piumate o se somigliano più a quelle delle farfalle o libellule. 

  • Qual'è la mia tipologia corporea?

Gli Elementali Incarnati hanno un corpo snello, un metabolismo veloce e un sistema nervoso molto reattivo; gli Angeli Incarnati, invece, hanno un corpo voluttuoso, un metabolismo lento e un'indole mite. Gli Angeli Incarnati spesso sono alti e corpulenti. Gli Elementali tendono ad essere bassi ad eccezione di alcuni elementali che "proteggono gli alberi".

  • Qual'è il mio rapporto con le dipendenze?

Molti Angeli Incarnati sono codipendenti, mentre gli Elementali Incarnati sono dipendenti. Gli Elementali amano divertirsi; gli Angeli amano soccorrere. L'eccezione è che molti Angeli Incarnati sono dipendenti dal cibo. 

  • Com'è la mia indole?

Gli Angeli incarnati sono calmi e pazienti mentre gli Elementali tendono ad avere un carattere impetuoso e appassionato. Fanno eccezione le Fate dei fiori che sono timide e sensibili. 

A volte gli Elementali Incarnati sono incerti sulla loro appartenenza e sospettano di provenire dal regno dei Saggi. Questo perchè, fin dai tempi antichi, la storia degli Elementali s'intreccia con quella dei maghi, delle streghe e degli stregoni.

Perciò gli Elementali avvertono un forte senso di familiarità con i Saggi. 

Dopotutto erano presenti quando le Streghe venivano arse al rogo, quindi può darsi che abbiano un dolore residuo che risale a quel tempo, anche se non furono uccisi in prima persona. Potrebbero avere molti ricordi dei roghi e confonderli con memorie personali. 

La differenza principali tra i due regni è che gli Elementali sono molto più giocosi dei Saggi, che tendono a essere seri, o addirittura cupi e austeri. 

A volte gli Elementali si mettono nei guai con il loro stravagante senso dell'umorismo. I loro scherzi possono risultare inopportuni, offensivi, volgari o semplicemente sconvenienti. 

Ma una delle missioni degli Elementali incarnati è proprio di portare al mondo leggerezza, sorrisi e risate, anche a proprie spese.

Nel regno spirituale degli Elementali, le fate, gli elfi e altri esseri tengono feste notturne in cui danzano, cantano, raccontano storie e ridono. Gli Elementali conoscono bene il valore della gioia e del divertimento!

Gli Elementali Incarnati spesso fanno dell'intrattenimento una professione, diventando comici, attori, ballerini e musicisti. 

I PROBLEMI RELAZIONALI:

Gli Elementali erano esasperati dall'assalto dell'uomo alla natura, agli animali e all'ambiente. Ma non potevano intervenire in forma di minuscoli esseri spirituali, così hanno scelto di incarnarsi in corpi umani e vivere tra gli uomini per avere più potere e acquisire la facoltà di ripulire l'aria, l'acqua, il terreno e di aiutare gli animali.

A dire il vero, gli Elementali preferiscono la compagnia di animali e piante a quelle delle persone. Provano una rabbia innata verso il genere umano per la sua aggressione al Pianeta. Diventano dispettosi con gli umani che maltrattano l'ambiente e invece amano ad aiutare coloro che riciclano i rifiuti, usano prodotti ecocompatibili, trattano gli animali con gentilezza e rispettano Madre Natura. 

Nelle relazioni, gli Elementali Incarnati attraggono i compagni grazie alle loro doti comiche, musicali o artistiche. Ma quando la relazione è ormai avviata, spesso vengono accusati di essere "indisciplinati", "immaturi", "refrattari all'impegno" o "testardi". 

Mostrano tratti caratteriali simili a quelli degli elfi, delle fate, degli gnomi e di altri esseri simili. 

Gli Elementali del regno spirituale sono spesso civettuoli e promiscui. E anche gli Elementali Incarnati tendono ad avere queste caratteristiche nelle relazioni. 

Gli Elementali sono molto meno amichevoli rispetto agli Angeli Incarnati. Amano stare in compagnia per divertirsi, ma subito dopo vogliono restare soli. Inoltre tendono ad abusare di sostanze e a sviluppare dipendenze. Quindi in sintesi, gli Angeli Incarnati si sposano con persone dipendenti, gli Elementali sono dipendenti. 

Fanno eccezione le Fate dei fiori che, per la loro sobrietà, somigliano di più agli Angeli Incarnati. 

Molti Elementali incarnati svolgono lavori che implicano l'aiuto verso il prossimo, ma di solito lo fanno per "vocazione" personale. Aiutano il prossimo perchè devono farlo, non necessariamente perchè vogliono farlo.

Hanno bisogno di molto spazio e molto tempo per stare da soli, specialmente all'aperto, in mezzo alla natura. Possono essere timidi e riservati, anche se in compagnia appaiono estroversi. 

Sembra che parlino apertamente della loro vita privata, ma una sorta di circospezione li trattiene dal rivelare i loro segreti più intimi, se non hanno un'assoluta fiducia nell'interlocutore, ed è molto raro che si fidino completamente di qualcuno. Nel recidere i legami, spesso ricorrono a misure drastiche. Quindi, quando devono chiudere una relazione, lo fanno per davvero!

Gli Elementali Incarnati hanno imparato a inviare segnale espliciti quando non vogliono essere importunati: possono negarsi al telefono, fare finta di non essere a casa o improvvisare un imprevisto o un appuntamento perchè non vogliono essere tormentati dalle lamentele altrui. Quando sono a loro agio invece, sono spassosi,  soprattutto se sono circondati da altri Elementali che amano divertirsi. Nelle famiglie disfunzionali spesso assumono il ruolo di "mascotte", sollevando il morale dei familiari e aiutandoli a stare meglio con se stessi. 

Sono molto sensibili però alla disapprovazione, quindi possono diventare introversi e timidi o addirittura chiudersi in casa, quando non si sentono "socialmente" sicuri. 

Spesso ricorrono all'alcool e alle droghe per sentirsi a proprio agio nelle situazioni sociali.

Rispetto agli Angeli Terreni di altri regni, gli Elementali incarnati hanno una costituzione forte e riferiscono pochissimi problemi di salute, forse perchè sono più inclini a stare all'aperto, a camminare e a fare esercizio nell'aria fresca e alla luce del sole. O forse è il loro ottimismo che li porta a minimizzare o a negare i malanni. 

L'unico problema che potrebbero avere è legato alla depressione. Potrebbe derivare da una tristezza o un risentimento inespresso per gli umani.  

Diversi Elementali incarnati riferiscono di aver sofferto d'asma da piccoli.

Questo dato trova corrispondenza nella sensibilità delle Fate verso le sostanze chimiche trasportate dall'aria, per cui è necessario evitare l'uso di pesticidi e diserbanti nei giardini e nei campi. Può essere anche una forma di claustrofobia che insorge quando passano troppo tempo al chiuso, perchè le anime elementali hanno bisogno di sane dosi di aria fresca.

MANIFESTAZIONI E MAGIA:

Gli Elementali del regno spirituale sanno bene come manifestare tutte le loro necessità. E' per questo motivo che affrontano i loro compiti, come prendersi cura dei fiori, con una gioia giocosa. Gli Elementali sanno che non c'è bisogno di fare fatica per ottenere risultati considerevoli: l'intenzione e la sincerità sono più importanti. 

Gli Elementali incarnati spesso rifuggono dal loro lavoro e a volte sono percepiti come scansafatiche che preferiscono rilassarsi invece di darsi da fare.

A livello inconscio ricordano vite passate nel regno spirituale degli Elementali, dove potevano manifeestare risorse materiali (cibo, vestiti, oro, una casa etc) facendoli apparire dal nulla. 

Di conseguenza, molti Elementali incarnati si sentono a disagio nel mondo prosaico degli umani e cominciano a manifestare la povertà nella loro vita. Sembra che siano in grado di creare abbondanza e carestia, ricchezza e miseria. Raggiungono la sicurezza finanziaria quando attuano consciamente un processo di manifestazione. 

Allora ha inizio la magia!

Gli Elementali, come i Saggi, hanno magiche capacità di manifestazione. Quando sono imbrigliate nel modo giusto, queste capacità possono piegare il tempo e le leggi della fisica, creando rapide manifestazioni e miracoli. 

Oltre agli angeli custodi, gli Elementali incarnati hanno come spiriti guida anche le fate e gli elfi, che possono invocare quando ne hanno più bisogno. 

LA NATURA: 

Gli Elementali incarnati sono veri figli della Terra e del suo spirito. Hanno grandi difficoltà a stare al chiuso per troppo tempo. Se gli Angeli incarnati non hanno problemi a lavorare in grandi edifici senza finestre, per gli Elementali incarnati sarebbe devastante. Loro devono stare in mezzo alla natura, altrimenti cadono in depressione. I più felici sono quelli che lavorano all'aperto, come le guide alpine, i floricoltori, gli architetti del paesaggio, le guardie forestali o gli addestratori di cani. 

Se il loro lavoro si svolge in ambienti chiusi, gli Elementali incarnati dovrebbero chiedere una scrivania accanto a una finestra che dà su un parco o un'area verde. Sono più felici quando l'ufficio è pieno di piante, alberelli in vaso, cristalli e fiori. Anche ascoltare registrazioni dei suoni della natura ha un effetto benefico su di loro. 

Inoltre, in ufficio dovrebbero esporre fotografie dei loro animali preferiti e statuette di fate ed elfi. 

L'aromaterapia con oli essenziali (naturali e puri, non sintetici) di piante e fiori aiuta gli Elementali a restare in contatto con la Madre Terra quando sono al chiuso. 

Nei momenti di pausa, per gli Elementali è un'ottima idea uscire a fare una passeggiata, anche quando il clima non è dei migliori. 

Hanno bisogno di aria fresca e se lavorano in zona industriale dove non c'è verde, possono guardare le nuvole, perchè hanno bisogno di un contatto visivo con la bellezza dei grandi spazi aperti. 

La natura è la loro chiesa: è li che si sentono più vicini alla luce Divina. 

Nel profondo, gli Elementali sono arrabbiati con le persone per il pessimo trattamento che riservano alla natura e per la loro inerzia nel ripulirla e proteggerla. 

Poichè gli Elementali decidono di incarnarsi per avere più potere nell'aiutare il regno vegetale, animale e minerale, lo scopo della loro vita riguarda quasi sempre l'ambientalismo e i diritti degli animali. Può assumere forme diverse, come insegnare questi valori agli altri o l'impiego diretto in campagne a favore della natura, ricerche, cura o pulizia. 

In effetti, al fine di dare un senso alla loro vita, per gli Elementali incarnati è importante partecipare a campagne o dedicarsi a occupazioni che tutelano l'ambiente o gli animali.  Inoltre stanno meglio con se stessi se s'impegnano in prima persona in favore dell'ambiente, per esempio con la raccolta differenziata e il riciclo, indossando abiti in tessuti organici, dedicandosi a campagne ambientaliste o usando detergenti ecocompatibili che si trovano nei negozi di alimentazione naturale. Sono molto creativi e creano oggetti artistici con materiali che provengono dalla natura. 

Poichè gli Elementali sono gli "Angeli della natura" , non sorprende che diventino quasi maniacali nella difesa di animali, piante, terreno e acqua. Molti mettono anche a rischio la propria vita per proteggere un animale, un albero o altri elementi della natura. 

I DIVERSI TIPI DI ELEMENTALI: 

  • Fate incarnate:

Le Fate sono un sottoinsieme del regno degli Elementali Incarnati e potrebbero quasi formare un regno da sè. 

Sono piccole ed esili (ad eccezione per le fate delle stelle) e hanno un alto livello di energia. Spesso hanno voci acute. 

Un perfetto esempio è Jenny: alta un metro e cinquantadue, snella, un volto grazioso con occhi grandi e una lunga chioma ondulata che le arriva fino al fondoschiena. Dolce, modesta e timida. 

Esistono molti tipi di fate e le varie zone in cui vivono e le loro specialità influenzano fortemente l'aspetto e la personalità di ogni singola tipologia. 

- Fate delle foreste (o degli alberi): 

Snelle, capelli ondulati di colore rosso, sono assertive, forti e potenti. Si può dire che siano bambini indaco del Regno delle Fate, perchè sono quelle che più di tutti protestano contro i crimini commessi verso la natura e gli animali. Amano gli alberi e hanno bisogno di stare vicino a loro per sentirsi bene emotivamente e fisicamente. Sviluppano speciali legami con alberi particolari, tanto da conversare con loro. Se qualcuno fa del male a un albero, dovrebbe stare attento, perchè le Fate delle foreste investono tutta la propria energia nel proteggere le piante. Le fate delle foreste possono essere anche alte. 


- Fate dei fiori: 

Sono gli Angeli più dolci del regno degli Elementali Incarnati. Timide ed estremamente gentili, sono delicate come petali di fiori. Di solito hanno una pelle che sembra fatta di porcellana e sembrano modelle in miniatura. Amano i fiori e sono molto portate per attività legate a essi, come gestire un negozio di fiori, lavorare con gli oli essenziali, creare composizioni floreali, dipingere nature morte e occuparsi di design. 


- Fate delle Stelle: 

Alte e dalla corporatura robusta, sono le più grandi degli Elementali incarnati. 

Spesso sono anche in sovrappeso. Sono un ibrido tra gli Elementali Incarnati e le Stelle. Sono impacciate in società e sono anime dolci, gentili e garbate. Badano alla vita dei fiori extraterrestri e piante di altri pianeti. Per natura hanno il pollice verde grazie alle loro innate energie guaritrici, che spingono i fiori e i germogli a crescere. Sono particolarmente portate per attività legate all'ambiente ma che si svolgono dietro le quinte, come lavorare per un ente benefico dedicato alla natura o come fotografe o scrittrici di settore. 


- Fate Sirene: Sono un ibrido tra il regno delle Sirene e il regno degli Elementali incarnati. Sembrano piccole e sottili sirene e tritoni, di solito con aspetto celtico. Sentono una forte connessione con l'acqua in tutte le sue manifestazioni, in particolare con i laghi, i fiumi e i torrenti. Le fate sirene sono portate a svolgere professioni che implicano la salvaguardia dell'acqua e delle riserve naturali. 


  • Folletti, Elfi e Spiritelli benigni:

Naso all'insù, capelli corti e neri o che tendono al rossiccio. Molte persone, guardandoli, possono pensare che sia proprio un folletto ed è sicuramente vero. 

Sono un pò casinisti, a loro piace il divertimento e la musica. 


  • Unicorni:

Gli Unicorni incarnati sono spiriti liberi per antonomasia, pertanto non amano i legami e tutto ciò che limita la loro libertà. Con le loro chiome fluenti e i corpi snelli, gli uomini e le donne di questa categoria sono attraenti e sono "prede" molto ambite dai potenziali compagni... ma loro sfuggono e non si fanno "catturare", quindi evitano il matrimonio e altre forme d'impegno. Sono ottimi modelli e indossatori, purchè il loro programma di lavoro sia flessibile. 

Possono avere una mascella prominente, gli zigomi sporgenti e grandi occhi. Preferiscono tenere i capelli abbastanza lunghi. Sono attirati dagli Unicorni e se riuscite a vedere con l'occhio della mente, ci sarà proprio un corno eterico da unicorno che sporge dalla fronte. 


  • Animali Incarnati:

Le persone che si identificano profondamente con un animale in particolare potrebbero essere state proprio quell'animale in una vita passata! 

In questa vita il loro scopo divino le ha chiamate ad assumere una forma umana... ma loro mantengono ancora le caratteristiche della loro precedente incarnazione animale. Molte persone si identificano nei gatti. I Gatti incarnati tendono ad essere persone fieramente indipendenti che hanno bisogno di spazio tutto per sè, non amano essere controllate e dedicano molto tempo alla cura della propria persona. Un'altro animale incarnato è il Delfino, che tratterò nel regno delle Sirene. 


  • Cristalli:

I Cristalli incarnati (da non confondere con i bambini cristallo) sono anime che abitavano dentro l'energia dei cristalli, dei massi e di altri elementi minerali della Terra. Sentono una forte connessione con Madre Terra, le rocce e le gemme. Amano camminare in aree naturali e stare all'aria aperta, e sono molto protettivi con le rocce e il suolo. Tendono ad avere corporature robuste e movenze lente e pacate.


LA CARRIERA DEGLI ELEMENTALI INCARNATI:

Gli Elementali incarnati sono particolarmente portati per attività artistiche o legate alla comunicazione, come la musica, la danza e lo yoga. Siccome tendono ad essere ottimisti e sono bravissimi nelle manifestazioni, sono anche ottimi conferenzieri e insegnanti spirituali. Amano avere un pubblico e sono abili a intrattenere e a insegnare a grandi gruppi di persone. Amano anche i lavori legati alla natura, come la toelettatura o l'accudimento degli animali, il giardinaggio e la gestione dei vivai, la salvaguardia delle aree verdi, l'ambientalismo e la silvicoltura. Hanno un talento naturale per comunicare con gli animali e le piante, amano farlo e riescono bene in professioni che implicano questa capacità, come l'addestramento dei cani e l'architettura del paesaggio. 

GUIDA E SUGGERIMENTI SE SEI UN ELEMENTALE INCARNATO:

  • Trascorri molto tempo in mezzo alla natura;

  • Ridi e gioca: molti Elementali entrano in depressione se non si divertono;

  • Manifesta consapevolmente: visualizzati come una persona appagata, prospera e amata.

  • Non scagliare fulmini: quando hai un eccesso di collera è bene che tu stia attento, perchè scagli fulmini energetici di emozioni roventi. Quei fulmini possono provocare dolore emotivo o fisico alle persone oggetto della tua ira. Per di più la tua energia può rivoltarsi su di te come un boomerang, causandoti effetti dolorosi.

  • Disintossicati; 

  • Sostieni le cause ambientaliste. 

Nel prossimo articolo tratto il Regno delle Stelle. Per ogni chiarimento/curiosità sarò felice di ascoltarvi.

tratto dal libro "Angeli Terreni" di Doreen virtue.


Giada Aghi

Counselor hypnotherapist - Ipnologa in ipnosi essential e regressioni - Professional Master in PNL, PNL3 e Quantum Psychology - Naturopata (operatore del benessere specializzata in mtc) - Iridologa - Riflessologa - fito-gemmo-aroma terapeuta - Floriterapeuta - Idroterapeuta - Kinesiologa - Parapsicologa - Master Reiki Usui - Radiestesista - Master in Risveglio della kundalini, Master di sciamanesimo, Master in potenziamenti chakra e vampirismo energetico - Master in controllo dell' ansia e sblocco sessuale - Tecnico chimico biologico specializzato in tecnico per il controllo e monitoraggio delle trasformazioni alimentari - Manager delle relazioni commerciali.


È vietata la copia dei testi senza citarne la fonte (link) o previo consenso dell’autore. Usa i tasti di condivisione.

©Naturopatia kundalini 2017.



Per ulteriori informazioni o domande, potete contattarmi tutti giorni su: Sito web: www.naturopatiakundalini.com


#Naturopatiakundalini #angeliterreni #elementaliincarnati #elementali #giadaaghi #fate #fata #gnomi #folletti #elfi #unicorni #gatti #animali #terra #ambiente #ambientalismo #fiori #piante #alberi #verde #cristalli #natura #giocosità #animeantiche

  • Black Icon Instagram
  • Black Icon YouTube
  • Black Facebook Icon