Il Reiki:

 

Spesso si parla di Reiki come di una tecnica di guarigione energetica o naturale.
Altre volte, si dice che Reiki è anzitutto un percorso di crescita personale.
In realtà, Reiki è entrambe queste cose e qualcosa di più.
Possiamo definire Reiki come una antica disciplina di origine orientale avente come obiettivo l'armonizzazione del corpo, del cuore e della mente con la realtà universale.
Volendo comunque essere più precisi al fine di illustrare e spiegare il concetto "Reiki", se da un lato con il termine Reiki ci si riferisce all'energia vitale universale (Rei: Sorgente-Assoluto-Dio; Ki: energia vitale), d'altro lato questo termine indica altresì la pratica e l'esperienza della trasmissione dell'Energia universale che permea tutto il creato.

La tecnica Reiki consiste, in generale, in una delicata imposizione delle mani sul corpo della persona ricevente (alla quale può affiancarsi qualche manovra di manipolazione mirata, propria della tradizione giapponese Reiki delle origini, a sua volta derivante dalle tecniche Shiatsu e Tuina) ove ne emerga la necessità al fine di sbloccare il flusso dell'energia o allentare una contrattura muscolare. 


Il beneficio primario lo trae prima di tutto il corpo che viene educato o ri-educato ad attivare prontamente il nostro naturale processo di guarigione, e ne trarrà vantaggio anche la sfera psichica e mentale che sarà immediatamente più rilassata e calma.
Reiki é un’antica arte di Meditazione basata sul totale Riequilibrio Energetico.    

Eseguiamo diversi tipi di Reiki.

 

Parto dal presupposto che l'energia utilizzata è sempre la stessa, ma cambiano le intenzioni da trattamento a trattamento.

 

 

  • Reiki Usui:

il trattamento può essere eseguito sia di persona sia a distanza.
E' utilizzato per riequilibrare la nostra energia e l'aura, usato per individuare e risanare i vari blocchi energetici che possono causare vari disturbi emotivi o     fisici, per risanare i nostri conflitti interiori, per trattare il nostro bambino       interiore e una brutta abitudine che abbiamo.
E' una tecnica, priva di controindicazioni, capace di coadiuvare e supportare     qualsiasi terapia e trattamento, di medicina tradizionale e naturale.  
Viene molto utilizzata in malattie gravi e oncologiche, perchè da forza allapersona e sente meno dolore.

 

  • Kundalini Reiki:      

Viene utilizzato per "risvegliare" o riequilibrare la nostra Kundalini.
Kundalini è un vecchio termine e un'antica legge. Essa dice che in ogni essere umano giace il serpente o il drago che dorme. E' l'energia della vita e giace arrotolata alla base della spina dorsale. Gli antichi insegnamenti dicono anche che quando il serpente viene destato accadono cose davvero straordinarie. Questa energia non è la stessa che è responsabile dell'energia che esce dal primo, dal secondo e dal terzo sigillo. Questa energia è un grande pacchetto di quanti. Essa è riservata per qualcosa di molto speciale, qualcosa che è nascosto e riservato per la evoluzione umana.
Ma cos'è esattamente la kundalini? La kundalini è la base della colonna vertebrale eterica. E' la corrispondente eterica di quello che noi chiamiamo coccige. In quel punto eterico risiede il primo chakra, cioè la connessione tra il corpo eterico della forma umana ed il corpo eterico della Terra.
E' tramite la  kundalini che noi ci radichiamo con la Terra, ed è da lì che sale il fuoco eterico che poi si diffonde in tutto il corpo eterico della forma umana e che gli permette di bruciare tutte le forme-pensiero e le relative cariche emotive che ostacolano l'ascensione.
Tale fuoco eterico sale dal primo chakra (kundalini) proprio perché proviene dall'Aurora, il sole al centro della Terra. Vedete quindi come rimanere radicati con la Terra sia un grande supporto per l'ascensione degli esseri umani, in quanto la Terra solo allora può supportarci donandoci il suo fuoco eterico che ci permette di ascendere.
Il rapporto tra la Terra e gli esseri che la popolano è un rapporto di dare e avere bilanciato. La Terra ci supporta con il suo fuoco eterico, e noi la supportiamo ascendendo ed elevando sempre più le nostre vibrazioni e di conseguenza anche le vibrazioni di ciò che è connesso con noi e quindi anche della Terra, se siamo ben radicati con essa.  

 

  •  Kundalini Reiki per trattare i Legami Karmici;

 

  •  Crystalline Reiki:   

In tutto il corpo abbiamo piccoli depositi di certi cristalli. Questi sono punti di uscita per i traumi che abbiamo subito nel corso della vita. Ogni volta che rimandiamo di affrontare un trauma si forma un cristallo. Possono essere definiti traumi un braccio rotto, una distorsione, un momento di tristezza etc.. Per esempio, se qualcuno si rompe un braccio, si forma un cristallo per conservare la memoria del dolore e delle sensazioni relative a quel trauma. Se non ci sono problemi o sentimenti irrisolti dietro al trauma questo può essere guarito e dissolto. Quasi tutti i cristalli nel corpo possono essere guariti.

 

 

  • DNA Reiki:   

Rafforza l'abilità di guarire le stringhe (o matrici) del DNA. Possiamo così trattare la genetica negativa e le malattie ereditarie. 

 

  • Birth trauma Reiki:     

Il trauma più grave è di solito il momento della nascita. Questo è un trattamento per liberarsi da questo blocco. 

 

  • Location Reiki:    

Così come esistono legami karmici con le persone, si hanno legami karmici anche tra persone e luoghi e anche con la Terra. Questi legami ci possono appesantire e a volte possono influenzare la nostra salute. 

 

  • Past Life Reiki:    

Questo trattamento serve per guarire i blocchi delle vite passate insieme anche alla regressione.
Sono necessarie minimo 3 sessioni.

Naturopatia Kundalini

T. 347 2909394

Mail: naturopatiakundalini@gmail.com

Dove ci troviamo:

Conselve PD

Studio Prometeo a Padova.