CORSO REIKI USUI 1, 2, 3 livello MASTER

Il nome Reiki in lingua giapponese indica l’energia vitale che tutto pervade e che è  ovunque, anche in noi.
La scienza oggi ci insegna che tutto l’Universo  è energia in perfetto equilibrio in continuo movimento, ed è regolamentato  da Leggi Cosmiche Naturali ben precise.

Il Reiki ci  può aiutare a risolvere qualsiasi problema  dovuto a squilibri e a  cause a noi più o meno sconosciute, che  rendono disarmonica la nostra vita compromettendone la salute fisica, mentale,  emozionale e spirituale. Partendo dal concetto scientifico che ogni cosa è energia,  dal canto nostro anche il corpo fisico, le emozioni, i pensieri fanno parte di essa; quindi tutto ci che ci riguarda può essere riequilibrato dal Reiki.

Lo scopo principale che il Reiki si prefigge, è quello di aiutare noi stessi e gli altri  ogni qual volta desideriamo farvi ricorso, mantenendoci sempre più in armonia con  noi stessi e con l’Universo intero rendendo la nostra vita interiore sempre più  soddisfacente oltre ad altri innumerevoli e soggettivi vantaggi che ognuno può  trarne. Ogni persona vive questa fantastica esperienza a modo proprio,  per cui va  provata in prima persona per poterla comprendere a pieno.

REIKI USUI:

Il Reiki è un metodo di guarigione naturale originato in Giappone, non è una religione, è piuttosto una pratica spirituale durante la quale l’Energia Vitale Universale viene trasmessa appoggiando le mani sopra alcuni punti del corpo del ricevente.

Il Reiki provoca rilassamento a livello profondo consentendo di metabolizzare in modo costruttivo lo stress della vita quotidiana e di raggiungere una grande armonizzazione interiore e il benessere fisico e mentale.

 

Ricevere un trattamento è come essere avvolti in una luce radiosa che attraversa corpo e mente. Il Reiki agisce sull’intera persona,  inclusi corpo, mente e la parte emotiva, creando effetti benefici come senso di rilassamento e di pace, di sicurezza e benessere.

E’ un metodo semplice, naturale e sicuro di sviluppo personale e guarigione spirituale alla portata di tutti.

Il Reiki può essere trasmesso anche agli animali che ne traggono gli stessi effetti benefici. Gli animali sono molto sensibili all’energia e spesso sono loro a determinare la durata del trattamento.

 

Il Reiki può essere abbinato alla terapia veterinaria tradizionale per facilitare una più rapida e completa guarigione psicofisica. Può essere utilizzato per alleviare il dolore e lo stress conseguente a traumi o interventi chirurgici e ristabilire l’equilibrio emotivo. Può essere inoltre utile per energizzare e rivitalizzare un animale anziano o per calmare animali iperattivi o stressati.

I trattamenti a distanza sono particolarmente indicati per animali diffidenti o aggressivi evitando di agitarli col contatto diretto ed eliminando la possibilità di rischi per il terapeuta.

 

Per praticare il Reiki è necessario essere attivati alle sue frequenze. Le attivazioni si dividono in tre livelli. 

 

Lo scopo dell’attivazione al 1° livello è quello di aprire i canali energetici del corpo, liberare i Chakra (centri energetici) da eventuali blocchi e sintonizzare la vibrazione del corpo energetico a quella dell’energia Reiki. Questo consentirà al ricevente di canalizzare e trasmettere energia Reiki ad altri appoggiando le mani su determinati punti del corpo e di rigenerare se stesso mediante semplici autotrattamenti.

 

 

Con l’attivazione di 2° livello l’allievo riceve i primi 3 simboli del metodo Usui.

I simboli consentono di incrementare la potenza dell’energia trasmessa, di risolvere problemi di tipo emotivo/mentale e di trasmettere Reiki a distanza. Il primo simbolo potenzia ed amplifica la trasmissione di energia, il secondo serve per bilanciare le energie mentali ed emotive, il terzo si usa per trasmettere energia a distanza, nello spazio e nel tempo. Dopo aver ricevuto questa attivazione è possibile trasmettere energia a tutti gli esseri viventi anche a distanza e risanare situazioni passate e future.

Master 3° Livello: L’ aspirante Reiki Master del sistema USUI Tradizionale, oltre a ricevere gli ultimi simboli Reiki e ad imparare ad utilizzarli, impara a gestire i suoi seminari di Reiki, a rispondere alle persone in modo congruo, a comprendere da dove nasce la malattia a livello energetico, e non a livello medico in quanto non sono le sue competenze, dal momento che il Reikista si occupa di energia e non di medicina tradizionale.

 

 

  • Black Icon Instagram
  • Black Icon YouTube
  • Black Facebook Icon